Vai al contenuto

News

Garanzia Giovani – SelfEmployment

Garanzia Giovani – SelfEmployment è una misura varata dall’Unione Europea, mutuata dall’Italia, per il contrasto alla disoccupazione giovanile. E’ un’azione rivolta all’autoimprenditorialità delle nuove generazioni e prevede finanziamenti a tasso zero fino ad un importo massimo di 50.000,00 euro.

Resto al Sud, 50.000 euro per ogni giovane che investe nel Mezzogiorno

Il Governo presieduto da Paolo Gentiloni ha varato lo scorso 20 giugno 2017 il decreto legge n. 91, contenente Misure di sostegno alla nascita e alla crescita delle imprese del Mezzogiorno, convertito dal Parlamento italiano con la Legge n. 123 del 3 agosto 2017. L’articolo 1 ha istituito il programma “Resto al Sud” con il quale sovvenzionare i giovani Under 35, sia uomini sia donne, che intendano investire nel Mezzogiorno fino ad un tetto massimo di € 200.000,00.

Il progetto è finanziato con complessivi 1,250 miliardi di euro prelevati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione, ripartiti dal 2017 fino al 2025. Le Regioni potranno finanziare eventuali progetti imprenditoriali esclusi per l’esaurimento delle risorse disponibili con proprie risorse (art. 15-bis del decreto convertito in legge).

Leggi tutto »Resto al Sud, 50.000 euro per ogni giovane che investe nel Mezzogiorno

Infortuni sul lavoro, in Europa costano 476 miliardi

I costi per gli infortuni sul lavoro lievitano. Dopo l’ILO, l’organizzazione internazionale sul lavoro, interviene l’EU-OSHA, agenzia europea perla salute e sicurezza sul lavoro, sulla materia ed è chiara: nel Vecchio continente le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro costano il 3,3 percento del Prodotto interno lordo. Circa 476 miliardi di euro all’anno.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) è una figura essenziale del Sistema sicurezza nelle aziende. E’, secondo la definizione dell’art. 2 del D.Lgs 81/08, una “persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’art. 32 designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi”.

E’ un obbligo inderogabile del Datore di Lavoro la nomina del RSPP, che ne ricerca la figura prioritariamente all’interno della propria organizzazione aziendale ed eventualmente all’esterno. In alcuni casi, quando la complessità dell’impresa lo richieda e su decisione del Datore di Lavoro, il RSPP può essere affiancato da Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), il ruolo

Ma cosa fa il RSPP?

Il suo ruolo è essenzialmente consultivo. Il Datore di Lavoro deve rivolgervisi per assolvere i propri obblighi connessi alla Valutazione dei Rischi. Non ha poteri decisionali e neppure di spesa. Ha un ruolo tecnico, in quanto è esperto in Prevenzione e Protezione dei Lavoratori ai fini della Sicurezza.

Leggi tutto »Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

Definizioni, Piccole Medie Imprese

La definizione Piccole Medie Imprese, conosciuta anche con l’acronimo di PMI, è uno dei concetti più utilizzati nell’ambito economico ed anche nel settore dei finanziamenti europei ha un forte rilievo.

I finanziamenti europei per profani

Ho sentito una miriade di volte la frase “Paghiamo un sacco di tasse all’Unione Europea e non ci rende nulla indietro” e nella maggior parte dei casi l’accento era molto più colorito, per non parlare di sintassi e modi di dire. Forse l’ho sentita troppe volte ed è per questo che mi ha affascinato il mestiere dell’Europrogettista, fino ad apprenderne gli elementi e le conoscenze necessarie per svolgerlo e a studiare le opportunità offerte dall’Unione Europea. Ecco un accenno ai finanziamenti europei per profani
 
Leggi tutto »I finanziamenti europei per profani